martedì 25 settembre 2012

Ci sono un'albanese, una tedesca e un'italiana...

Non è l'inizio di una barzelletta, ma la lista di coinquilini con cui spartirò il mio nuovo domicilio: un appartamento padovano tutto crepe e brutti mobili Ikea, con un cancello d'ingresso dai cardini così arrugginiti che è più semplice scavalcarlo con brio che tentare di aprirlo.

Scavalcare fa bene allo spirito e fortifica i muscoli, lo dice anche l'omino dell'Olio Cuore.

Mi traferisco domani, felice che le mie incertezze post-maturità si siano finalmente concretizzate nella sicurezza di un futuro senza lavoro. Che è un modo carino per dire che vado a fare la scuola di Comics.

Ho due settimane di vuoto cosmico prima dell'inizio delle lezioni, e ciò significa che posso dare una spolverata al blog. Abbiamo libri di cui parlare, nuove puntate delle [perle di gdresca idiozia], persone da insultare e cose di cui lamentarci. Pensavo poi di recensire un po'di fumetti, concentrandomi su miniserie, volumi singoli e roba che possa essere apprezzata senza impantanarsi in cose brutte e cattive come la continuity Marvel.

 La complessità della continuity Marvel supera persino quella di Beautiful.

Concludo con un piccolo, ma importante aggiornamento della sezione [Link]: li avevate visto il blog di quel tizio che faceva crescere barattoli di muffa e documentava fotograficamente il tutto?
[L'ha fatto di nuovo]. Wohoooh!


EDIT
Aggiornamento lampo: cosa cerca la gente su Google la gente per arrivare qui?
Meditate, gente, meditate.