lunedì 26 settembre 2011

Perle di gidierresca idiozia II - Mangiare occhi che cadono

Altra puntata della rubrica a cadenza rigorosamente casuale dedicata alle peggiori svarionate lette in anni di gdr via forum. Quest'oggi ci occuperemo di descrizioni fisiche, croce e delizia di ogni gdrista che si rispetti.
Ora, quando si tratta di compilare il suddetto campo di una scheda, i giocatori si dividono in tre categorie:
  • Coloro che riempono paginoni di Word esaltando la bellezza della propria creatura, parlando dei suoi capelli color del grano e degli occhi paragonabili a *inserire qui il nome di una pietra preziosa casuale* . Descrivono ogni particolare minuziosamente, arrivando ad allegare persino una mappa dei nei/foruncoli/cicatrici del personaggio.
  • Quelli che ritengono che descrivere un personaggio sia perfettamente inutile, quando hai schiaffato una bella immagine a inizio scheda. Due righe in croce giusto per accontentare i correttori di schede e via, prossimo campo.
  • Coloro che scrivono il giusto. Descrivono i pregi che le imperfezioni fisiche del loro alter-ego, senza esagerare.
Le prime due categorie sono particolarmente interessanti, specie quando al loro atteggiamento si uniscono inesperienza, povertà grammaticale e un inappropriato utilizzo del lessico. Totalmente assente in loro, invece, quella vocina nella testa che dovrebbe sussurrare a ogni gdrista "rilleggi quel che hai scritto, rileggilooooo".
Ecco quindi qualche stafalcione opera dei signorini delle categorie uno e due, per la gioia di ogni masochista col pallino della lettura.

Descrizione Fisica:Magro e alto su un 1 metro e 64/65. Non è un grande fan del mangiare ed è per questo che è magro. A volte si scoprono dei lividi che non si conosce la provenienza
Immaginatevi questi lividi, queste macchie violacee con il fagottino in spalla che giungono nelle lande delle Gambe di Pg X e lì decidono di accamparsi.Stanchi, affamati ed esausti, si coricano sulla distesa rosata, macchiandola di scuro. Dormono per qualche giorno, recuperano le forze. Poi i nomadi riprendono il loro cammino, alla ricerca di nuovi dermi da conquistare.
La loro provenienza è misteriosa, così come la loro prossima meta. Forse la loro prossima casa saranno le tue gambe...

I suoi occhi sono buoni come il pane e neri con delle striscie blu cielo
Intende dire che i suoi bulbi oculari hanno un sapore migliore della media? L'autore della scheda ha fatto degli assaggi per accertarsene?
Inquietante.

Descrizione Fisica: è fatto di gomma e ha lo sharingan, è bello e ha i capelli neri che gli piovono sul volto! lui è molto bello e le donne cadono ai suoi occhi!

Secondo me cadono a livello dei suoi occhi per cercare di mangiarglieli, perché anche lui li ha buoni come il pane.

Descrizione:: Il guerriero ignoto è vestito sempre è comunque con un mantello di color marrone,tale tonalità cambia in base alle variazioni di luce,arrivando a un marrone chiaro/scuro e le sue tonalità...
ha dei strani segni incavati sul dorso del mantello,che appaiono inspiegabilmente indefiniti,come sfocati,a persone che il guerriero definisce non ancora degne di conoscerle...
il volto,cosi come la maggior parte del corpo frontale,risulta essere totalmente coperto dall'ombra,impedendo di vederne il viso e capirne al 100% il fisico,risultando piuttosto misterioso...
indossa dei guanti più simili a un'ottava pelle che altro,e il colore del suo vestiario rimane prevalentemente marrone...
 Vi è sfuggito qualcosa? Facciamo un rapido riassunto delle sue pelli:
Prima pelle: il derma.
Seconda pelle: un velo di maionese uniformemente spalmata sul corpo, per far risaltare il colore dell'incarnato.
Terza pelle: Coltre di non-luce da applicare sul volto per renderlo indistinto, nascosto dalle tenebre. Poiché un vero incanto di oscuramento costava troppo, il nostro prode si è accontentato di una calza da infilarsi in testa.
Una calza marrone.
Quarta pelle: completo intimo leopardato. Color marrone, con le macchie di un marrone più scuro.
Quinta pelle: maglia e pantaloni ottenuti con la stoffa del saio di un frate cappuccino comprato a metà prezzo. Sono marroni.
Sesta pelle: Una cotta di maglia fatta con il cartoncino, ergo marrone.
Settima pelle: Il mantello. Un tempo era verde, ma dopo uno scroscio di pioggia acida e una scivolata nel fango il tessuto è diventato marrone, e si è riempito di quei segni incavati altresì chiamati Buchi.
Ottava pelle: i guanti. Marroni.

4 commenti:

  1. Lol!
    Queste cose sono straordinariamente esilaranti! Già ho lurkato a partire dal primo numero della rubrica, e il perciolo mi aveva conquistato. Ma gli occhi "buoni come il pane" e l'ottava pelle sono geGNali.
    Io ogni volta che capito per caso su forum di gdr intasati di messaggi idioti mi chiedo: ma ai moderatori/admin... Chi glielo fa fare?!

    RispondiElimina
  2. Buondio, mi hai risollevato la serata. Tutto ciò mi fa morir dal ridere. X°DDD
    (Noto una piacevolissima cit. sugli occhi buoni come il pane X°D) Vai sicura che continuo a seguire, perchè tutto ciò è di un lol iperuraneo.

    RispondiElimina
  3. @Psicopompo
    Chi glielo fa fare?
    Personalmente, tendo a propormi masochisticamente come staffer perché so quanto faticoso sia tenere in piedi un forum. Se capito in un gdr che finisco per apprezzare, mi sento quasi in dovere di dare una mano a tenerlo in piedi.
    Poi ci sono gli staffer che diventano tali per smanie di potere, quelli che sono nel team giusto perché l'amico del fratello della cognata ha chiesto loro aiuto, i bimbetti entusiasti che vengono assunti per disperazione in mancanza di meglio...
    Persone diversissime, accomunate da un'unica passione: il ridere alle spalle di chi scrive epiche stupidate nelle proprie schede, e il potersene lamentare spettegolando con gli altri mod/admin.

    RispondiElimina
  4. Lol. Per me non credo che basterebbe per impegnare il mio tempo e la mia attenzione. :D
    Però effettivamente la gestione di blog/forum è una cosa parecchio interessante e stimolante.

    RispondiElimina